uno

Introduzione di Jesus Mateo

Non ho la certezza che l’ Arte esista , più semplice pensare la mia inclinazione al no . Al contrario “sì” credo nelle opere d’arte , negli oggetti generati da questo “Uomo” singolare che unisce l’eternità , l’immortalità , la conquista dell’Essere unico e irripetibile. L’opera d’arte costituisce un poderoso strumento di luce . I cultori del miracolo , i creatori o emittenti , o coloro che a Lei si avvicinano , i recettori , la necessitano come alimento immateriale , come sostentamento essenziale per continuare a vivere.

Da quando ero bambino ebbi la certezza di quello che avrei voluto essere , o meglio del tipo di strumento di luce che avrei utilizzato per comunicare con gli altri , per relazionarmi con loro : la pittura.
Grazie alla pittura ho vissuto e sono morto molte volte. Un viaggio di andata e ritorno continuo e costante che ebbi la fortuna di sognare , sperimentare e dipingere durante sette anni in un’enorme , antica e sconsacrata chiesa nel centro della Spagna.

 

A volte, di notte, accendo la luce per non vedere la mia propria oscurità ..
Antonio Porchia

La vita nell’essenza è ricerca , è agonia , è lotta…Tutti abbiamo bisogno di aiuto, protezione , consolazione…Solo la luce può attutire le nostre paure nel vivere e nel morire .Lo Studio 19 y luces, nel dar vita alle Sue luci – Arkeo Industriale , ci apporta uno strumento efficace col quale cercare ciò che consideriamo lontano ed irraggiungibile. Realizzano davanti ai nostri occhi nuovi oggetti assemblando materiali vecchi , abbandonati , perduti nel tempo e nello spazio.

 

Generando così tra loro una feconda armonia .Misteriosamente , al riscattare dal letargo questi arnesi e ricongiungerli , fioriscono artefatti di luce , e di vita ..sorprendenti.

 

I quattro elementi fondamentali si alimentano in ogni opera davanti lo spettatore. Una tensione difficile da descrivere rende impossibile il catalogare artisticamente questi oggetti di luce .Non sono sculture e però lo sembrano ,non sono lampade però si possono utilizzare come tali , non sono tracce di vestigia medievali però alcune opere potrebbero esserlo …

 

L’elogio ad un’amplia cultura ed al sincero amore per il mondo dell’Arte ha reso possibile questo audace miracolo : del quale oggi siamo testimoni potendo fruire della nascita di questo paesaggio di lampade di aria, fuoco, terra ed acqua.

alarcon

pinturamuralEsposizione presso il Centro de Arte “Pintura Mural de Alarcon” dichiarata di interesse Artistico Mondiale, patrocinata e protetta dall’ UNESCO – Opera dell’affermato Artista Jesus Mateo.

Alarcon (Cuenca) – Spagna
unesco

 

 

11 giugno 2015 , Cuenca. Spagna